La Storia

Masseria Montenapoleone sorge su un insediamento rupestre ed è una testimonianza caratteristica della campagna pugliese, nel suo passato la masseria aveva una funzione principalmente produttiva, infatti ancora oggi è circondata da distese di terreno coltivato.

La sua architettura rurale s’inserisce nel solco della tradizione di questa regione del Sud Italia.
Le masserie un tempo erano una sorta di cittadelle autonome, con possibilità difensive, talvolta segno di superficie di una grotta sotterranea.

Grazie alla famiglia Monteneve- Van Gaubergen, questo gioiello della storia pugliese è ritornato a vivere, riscoprendo il senso dell’accoglienza e la sua vocazione rurale con coltivazioni biologiche.
I mandorleti cedono il passo agli alberi d’agrumi che incontrano ulivi secolari ancora in grado di produrre olio, quello stesso olio che avrete il piacere di assaggiare nelle pietanze che vi saranno proposte.